Il problema della qualità dell’aria è all’ordine del giorno nelle nostre città. Quando si parla di inquinamento atmosferico, il pensiero corre dritto alle strade più trafficate, infestate dai gas di scarico di automobili e mezzi pesanti. Raramente, però, si associa il concetto di inquinamento dell’aria a ciò che respiriamo all’interno delle abitazioni, come se le pareti avessero il potere di filtrare le sostanze dannose per l’organismo o di difenderci dalla proliferazione di muffe e batteri, causa di infezioni e malattie. È proprio dentro gli edifici, invece, che si rilevano spesso alte concentrazioni di inquinanti e microrganismi dannosi alla salute, complici, ad esempio, la scarsa ventilazione, i sistemi di riscaldamento e l’aria condizionata. Chi abita in edifici umidi o con muffe ha il 75% di possibilità in più di avere disturbi respiratori come l'asma, la rinite e le allergie. L'esposizione continuata nel tempo ad inquinanti invisibili presenti nelle abitazioni e nei luoghi di lavoro è causa di malattie, talvolta anche gravi come confermato da ricerche istituzionali e dati divulgati da Iss, Oms e università di tutto il mondo, ad esempio,  secondo le linee guida dell'OMS del 2005 sulla qualità dell'aria, riducendo i PM10 da 70 a 20 μg/m³, si potrebbe ridurre la mortalità nelle città inquinate del 15% all’anno.

                                       COME FUNZIONA


IONI D’ARGENTO E TORMALINE PER UN RIVESTIMENTO IMMUNIZZANTE E IONIZZANTE

 

Le microparticelle d’argento contenute in PARETIATTIVE® agiscono in modo mirato contro i microrganismi e gli allergeni presenti nell’ambiente producendo un elevato e permanente effetto battericida, fungicida e alghicida.

PARETIATTIVE® risulta così ideale per ambienti privati, luoghi destinati a soggetti più deboli come bambini ed anziani e ambienti con una elevata umidità in cui è favorevole la formazione di muffe.

La presenza di tormaline funzionalizzate consente inoltre alle superfici trattate con PARETIATTIVE® di ionizzare l’aria aumentando in modo sensibile la concentrazione di ioni negativi ed accelerando in questo modo la deposizione degli inquinanti aerodispersi. La presenza di elevate concentrazioni di ioni negativi si presenta in natura solo in luoghi come spiagge, grandi cascate o boschi di montagna, ed è nota per la sua funzione per l'umore e la salute.

Tabella concentrazione di ioni negativi (unità per cm3 aria)

 

Piccolo locale chiuso          20

Automobile                        10-20

Città inquinata                   40-400

Locale abitato                    150

Prima di un temporale       800

Campagna                          1500

Dopo un temporale            2000-2500

Bosco                                 3000

Aria di montagna               2000

In riva al mare                    4000

Alta mongna                      1500-8000

Ai piedi di una cascata       40.000

Ottimale                            almeno  1000

RIEQUILIBRIO IONICO DEGLI AMBIENTI


Ogni individuo ha una soglia dovuta alla biochimica individuale che fissa la quantità limite di sostanze contaminanti che il suo organismo può tollerare. La soglia relativa alla quantità limite di sostanze contaminanti che l’organismo può tollerare è variabile e può essere abbassata dallo stress, dalle infezioni, dalla mancanza di sonno e da scarso esercizio fisico, inoltre in presenza di un’eccessiva quantità di ioni positivi possono comparire sintomi quali sonnolenza, vertigini, emicrania, depressione e mancanza di respiro. Al contrario gli ioni negativi (benefici) producono effetti molto positivi sul nostro organismo ed aiutano a diminuire gli inquinanti presenti nell'ambiente evitandone l'accumulo nel nostro organismo.

L'organizzazione mondiale della sanità dichiara che  il giusto rapporto tra ioni negativi e ioni positivi nell'aria è una delle caratteristica che ci permette di rimanere in buona salute e anche di buon umore. Favorire una buona respirazione è alla base di una vita sana Sempre secondo OMS la quantità ottimale di ioni negativi nell'aria non deve essere inferiore a 1000 un/ cm3

Valori rilevati con strumenti di precisione per la conta ioni presenti nell'aria.

Test effettuati dal produttore in ambienti reali mettendo in luce la relazione tra superficie trattata con normale idropittura addizionata Paretiattive e volume della stanza.

 

SCARICA TEST

TEST LABORATORIO ACCREDITATO

Test effettuati da Gruppo CSA S.p.a. 

 

SCARICA TEST CSA

Per saperne di più :